Calcio a 5: Sarà ancora Francesco Battistini a guidare il Cus Ancona

Share Button

Nel segno della continuità, il Cus Ancona che il prossimo anno disputerà per la prima volta il campionato di serie A2 sarà guidato da Francesco Battistini. Una riconferma per il tecnico anconetano che lo scorso anno per motivi personali si è alternato in panchina con Michele Risté.
Un rinnovo quello di Battistini che di fatto era nell’aria anche se mancava l’ufficialità, cosa che è arrivata ad inizio settimana: “Sono contento di rimanere alla guida del Cus Ancona. Speriamo di disputare una stagione normale con tanto di preparazione estiva, amichevoli e campionato senza interruzioni di sorta. Se cosi fosse, saremo tutti più contenti e felici, segno che il Covid sarebbe alle spalle. Per quanto riguarda lo staff tecnico, continuerò a fare affidamento sul vice-allenatore Michele Risté, sul preparatore dei portieri Alessandro Vinci, su Alessandro Squartini come preparatore atletico, e su Francesco Morresi il nostro fisioterapista. Ci aspetta un campionato difficile tutto da scoprire, ma di certo non ci faremo trovare impreparati”.
Lo stesso Francesco Battistini non esita poi a fare il punto della situazione circa l’allestimento della squadra: “Abbiamo confermato i gemelli Benigni, i tre portieri Mazzarini, De Luca e Croitoru, poi i giovani Lancioni ed Astuti, che saranno utili nell’arco della stagione. Stiamo valutando diversi profili, abbiamo delle trattative in piedi, ma come da tradizione ogni scelta deve essere ponderata. Di ogni singolo giocatore viene valutato l’aspetto tecnico, ma anche il carattere e la capacità di fare gruppo. Per alcuni siamo in ritardo nell’allestimento della squadra, ma le cose stanno in maniera differente, la stagione 2021/2022 partirà il prossimo 1 luglio, e prima di quella data le chiacchiere le porta via il vento”.
Che stagione sarà questa per il Cus Ancona per la prima volta in serie A2 ? : “Ci sarà da soffrire, questo è innegabile, ma abbiamo tutte le carte in regola per fare bene. L’obiettivo è la salvezza, da raggiungere quanto prima con la consapevolezza che dovremo sempre dare il massimo per raggiungere questo traguardo”.
In attesa dei colpi di mercato lo stesso Battistini prova ad ipotizzare una data per l’inizio della preparazione: “Ci sono alcune questioni che devono essere chiarite, a cominciare dalle squadre presenti nel girone. Al momento sono 12 ma potrebbero salire a 14, il che comporterebbe un ritocco quantitativo della rosa. In linea di massima la preparazione potrebbe scattare nell’ultima settimana di agosto”.

Ufficio Stampa

Share Button
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com