Prima vittoria del CUS Ancona Rugby che ferma la capolista Fano

Share Button

Arriva la prima vittoria della stagione, il CUS Ancona Rugby ferma la capolista Fano 19-15.

Ottanta minuti al cardiopalma al campo della palla ovale di Ancona dove il CUS Rugby davanti al suo pubblico ha compiuto l’impresa, trovare la prima vittoria proprio contro la capolista Fano.

È stata una prova di forza e soprattutto di orgoglio quella che i ragazzi guidati in campo dall’immenso Capitan Ricci, prima in vantaggio grazie al piede di Francesco Martini, eletto migliore in campo ad acclamazione, poi in cinque minuti due svarioni difensivi hanno portato gli ospiti in vantaggio sullo scadere del primo tempo chiuso 6-12.

Spronati da Mr. Stacchiotti durante l’intervallo, i dorici sono scesi in campo con la voglia di non buttare l’ennesima partita. Dopo soli due minuti sfiorano la meta costringendo al fallo la difesa fanese, Martini è in giornata e non sbaglia 9-12.

Giusto il tempo ti riconquistare l’ovale e arriva un altra punizione in favore dei padroni di casa, al 4′ della ripresa arrivano i tre punti del pareggio 12-12.

È battaglia vera, al 25′ arrivano i primi cartellini gialli, uno per squadra, al 25′ e al 27′ arrivano altri due cartellini ma questa volta solo per i padroni di casa, si gioca in 13 contro 15 fino a quasi fine partita.

La difesa regge bene, i ragazzi hanno voglia di riscatto, al 77′ però arriva la punizione per il Fano davanti ai pali, non sbaglia il calciatore 12-15.

Con tre minuti da giocare al triplice fischio dell’arbitro Palombi, ma con la palla in mano, ripartono alla carica i Cussini. È battaglia allarma bianca, i ragazzi non ci stanno a buttare l’ennesima partita, dopo quattro fasi di gioco è Francesco Marcelli a trovare la via dei pali. Infallibile Martini centra la trasformazione 19-15.

Soddisfatto Mr. Stacchiotti a fine partita dichiara: “Questa vittoria, se possibile, consolida ancora di più un gruppo che nonostante le difficoltà è rimasto unito. Siamo tutti consapevoli che l’obbiettivo salvezza è ancora molto lontano, ma finalmente ho visto in campo la grinta e la determinazione che mancavano!”

Buone notizie anche dalla femminile, le Gallinelle impegnate in Coppa Italia Rugby a 7, vincono fuori casa tre partite su tre, regolando le padrone di casa del Rugby Sambuceto ai calci di trasformazione 8-7.

Di seguito, le nostre atlete hanno affrontato il Rugby Teramo in una bella partita portando a casa un rotondo 7 a 2, come ultimo incontro le Cussine hanno affrontato la squadra di Jesi, esordiente di questo girone, aggiudicandoselo per 7 a 1.

In foto capitan Luigi Ricci

Share Button
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com