Rugby: un 2018 di carattere, sudore e consapevolezza

Share Button

La vittoria nel derby con il Falconara ha fatto sì che il 2017 si chiudesse nel modo migliore per il Cus Ancona Rugby. Morale, consapevolezza e tanta determinazione in vista del futuro, alla caccia di quegli obiettivi per adesso solo sussurrati.

Affronteremo il nuovo anno con consapevolezza – dichiara Coach Moreno Perucci –e sarà proprio la consapevolezza il nostro tema centrale. Nel lavoro, nel sacrificio, nel credere nei propri mezzi. Ci vuole grinta,passione e coraggio nei gesti e non solo nelle parole. Siamo un gruppo compatto, che fa parte di un progetto comune. Il singolo è fondamentale per la crescita del collettivo. Vogliamo fortemente regalare altre gioie come quelle del derby al nostro pubblico e alla società che da sempre ci è vicina“.

Un clima, come confermato da Coach e giocatori, sereno, positivo e propositivo. L’analisi dopo ogni sconfitta e la maturazione dopo ogni vittoria hanno portato alla consapevolezza, per riprendere le parole dette sopra, della forza  e della compattezza del gruppo. Non resta che tramutare questa consapevolezza in risultati, e l’obiettivo della promozione non rimarrà più solo una chimera da sussurrare negli angoli bui.

E sulla solidità del team biancoverde Perucci usa parole forti, granitiche, di pura passione: “I mezzi ci sono: una società forte come il Cus Ancona, un presidente pronto non solo a raccogliere la sfida, ma esser uno stimolo e un punto di appoggio al tempo stesso. Un gruppo dirigenziale affiatato, coeso, attento alle esigenze della squadra. La squadra,sarei riduttivo nel chiamarla tale , ma penso di avere qualcosa di più, un vero e proprio gruppo.
Giocatori di ottimo livello. un gruppi unito , compatto , pronto al sacrificio e al lavoro. Un grande gruppo ha bisogno di un grande condottiero e capitan Ricci lo rappresenta appieno. Leader indiscusso dello spogliatoio, sempre pronto a cogliere le esigenze di ogni singolo giocatore, a stimolare, a sostenere ma anche a rimproverare quando necessario. Una vera colonna portante. Altra sfida per tutto il gruppo è la squadra Femminile in cui sarebbe bello riportare ad Ancona alcune giocatrici. Insomma , tanta carne sul fuoco , progetti ambiziosi , ma tutti alla nostra portata con impegno e sacrificio”

 

Ufficio Stampa Cus Ancona

Share Button
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com