Pallamano: Il Cus Ancona in casa con il Camerano

Share Button

Nel campionato nazionale di serie B pallamano maschile il Cus Ancona domenica pomeriggio riceve la visita del Camerano. Un derby piuttosto complicato per gli universitari reduci dal successo ottenuto sul campo del Falconara. A fare il punto della situazione Francesco Cardile un passato in serie A1 con la maglia della Dorica Pallamano senza dubbio il giocatore più rappresentativo dell’intera rosa del Cus Ancona: “ Il nostro è un campionato di transizione, ad inizio stagione sono arrivati tanti ragazzi nuovi che magari non conoscevano la categoria cosi come è stata cambiata la guida tecnica. Ci abbiamo messo del tempo per trovare i giusti equilibri in mezzo al campo, qualche risultato sopratutto all’inizio non è stato esaltante ma poco alla volta abbiamo trovato quello che cercavamo ovvero l’ìidentita di essere una squadra dove tutti si danno una mano in mezzo al rettangolo di gioco. La nostra è una stagione dove i risultati contano fino ad un certo punto, si è aperto un ciclo, abbiamo tanti giovani che devono crescere peraltro in un campionato difficile come è la serie B”. Fatta questa premessa in casa del Cus Ancona si pensa alla prossima gara di campionato che vedrà gli universitari domenica affrontare in casa il Camerano: “ Partita difficile contro una squadra che già all’andata ci aveva messo in difficoltà. Noi ci arriviamo dopo la vittoria ottenuta con il Falconara dove lo staff tecnico ha fatto ruotare l’intera rosa, tutti hanno messo minutaggio sulle gambe. Una partita dove fin dalle prime battute di gioco siamo riusciti a prendere il largo per poi gestire senza tanti problemi”.

Ufficio Stampa

Share Button
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com