Calcio a 5

Calcio a 5: Angelo Burdo e Michele Ristè salutano il CUS Ancona

Share Button

Una questione di stimoli, con questa motivazione Angelo Burdo e Michele Ristè salutano il Cus Ancona.
Per entrambi una scelta non semplice, dettata anche da un profondo rispetto nei confronti della società, come sottolinea Angelo Burdo, Responsabile del Settore Giovanile nella stagione appena conclusa: “Non è stata una scelta semplice, ma dopo 7 anni alcuni stimoli sono venuti a mancare, e questo potrebbe in qualche modo influenzare negativamente il CUS Ancona, una società in continua crescita, che ha bisogno di forze nuove in grado di dare quella giusta linfa per andare avanti. Sono stati 7 anni meravigliosi che porterò sempre nel cuore, e aver fatto parte di questa grande famiglia per il sottoscritto è motivo di grande soddisfazione. Come tutte le cose c’è un inizio ed una fine, sono arrivato al capolinea, ma resterò sempre un tifoso del CUS Ancona per tutto quello che mi ha dato in questi anni”. Stimoli, ma anche un pizzico di stanchezza per Michele Ristè: “Tirare una linea non è stato facile, ma dopo 20 anni passati ininterrottamente in panchina avevo davvero bisogno di prendermi una pausa. Al CUS Ancona ho passato 6 anni favolosi, una grande famiglia dove non mi è mai mancato nulla. Auguro a tutti di incontrare sul proprio cammino una società come il CUS Ancona. Sono stati anni intensi, dove le soddisfazioni a livello personale non mi sono mancate, su tutte la vittoria del campionato di Serie B con la conseguente promozione in A2. Tante soddisfazioni sono arrivate anche dalle formazioni giovanili Under 19 e 17 che ho avuto la fortuna di allenare. Alcuni ragazzi sono arrivati in pianta stabile in prima squadra, li ho visti crescere di anno in anno, e anche questo è un gran bel riconoscimento del lavoro svolto. La mia è solo una pausa, dovuta anche ad un pò di stanchezza, giusto il tempo di ricaricare le pile e recuperare nuove energie che potrei rimettermi in gioco”. La società CUS Ancona ringrazia Angelo e Michele per tutto quello che hanno dato in questi anni, questa sarà sempre casa vostra, e chissà che non sia solo un arrivederci.

Ufficio Stampa

Share Button
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com