Volley: Federico Quaresima suona la carica in vista della seconda fase

Share Button

Archiviata la prima fase di stagione sia per la formazione maschile che per quella femminile del Cus Ancona Volley, adesso si sta lavorando duramente per preparare al meglio la seconda fase, quella che determinerà volente o nolente gli esiti di questa annata. Per tracciare una sorta di bilancio a trecento sessanta gradi, in questo weekend di riposo, ci siamo rivolti a Federico Quaresima uno dei volti storici e simbolo dell’intera sezione

“Per la squadra maschile, la vittoria adesso arriva in un momento provvidenziale. Può essere una nuova spinta per noi? Assolutamente. Sia per il morale che evidentemente si alza sia per la consapevolezza che non abbiamo perso la capacità di vincere una partita, cosa che perdendo così tanto può succedere (infatti a volte siamo andati in vantaggio ma poi alla fine abbiamo perso)”. Entrambe le formazioni saranno impegnate nei playout, gare dove la percentuale di errore deve essere necessariamente minima: ” Bisognerà essere bravi a mettere da parte le sconfitte della prima fase e ripartire con la giusta cattiveria agonistica, sapendo che il mantenimento della categoria è di fondamentale importanza, sia per la società sia naturalmente per ognuno di noi”.

La chiusura con un occhio alla squadra femminile nello specifico, che necessita quanto mai di ritrovarsi come ad inizio stagione: “Sono consapevole solo che il momento non è dei migliori, credo però che abbiano tutte le capacità e risorse per risalire presto la china. Per noi la ricetta può sembrare banale ma secondo me è solo il lavoro in palestra che alla fine paga, nonostante le fuoriuscite, gli infortuni, le episodiche assenze varie. Il gruppo c’è e in questa seconda fase bisogna farlo vedere anche nel nostro quadrato (di gioco)”.

Share Button

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com