FlagFootball: Il bilancio del Bowl di Ferrara

Share Button

Trasferta ininfluente dal punto di vista del risultato, ma molto utile per rodare i meccanismi, quella di Ferrara per il Cus Ancona FlagFootball.

Con l’accesso alle Wild Card già conquistato nel precedente Bowl, gli anconetani hanno onorato al meglio l’ultimo impegno vendendo cara la pelle con tutti gli avversari incontrati.

Due sconfitte e una vittoria sono il bilancio dell’evento di Ferrara a cui i nostri hanno preso parte nella giornata di domenica.

Nella prima gara, che ha visto i dorici avversari dei Nador, grandi rimpianti nel punteggio vista l’ottima prestazione sfoderata.

Nonostante le difficoltà tecniche il Cus Ancona è riuscito a disimpegnarsi molto bene, anche dinanzi ad una pioggia torrenziale.

Proprio le condizioni climatiche hanno frenato la risalita della formazione anconetana, vicina più che mai a centrare un risultato positivo.

Secondo incontro, contro i Lions, che ha visto come prevedibile la caduta degli universitari al cospetto della squadra che al momento staziona al secondo posto in graduatoria.

Un match iniziato male sin dall’inizio che ha evidenziato la grande differenza di valori nel rettangolo di gioco.

Ultimo atto della giornata contro la Taz di Bologna e questa volta i nostri escono con una vittoria, salutando al meglio il Bowl.

Risultati ininfluenti, come detto, che però hanno permesso di affinare alcuni aspetti che torneranno certamente utili per il futuro.

Tra due settimane le Wild Card dove i nostri dovranno fare di tutto per farsi trovare pronti e non sfigurare di fronte agli avversari.

 

Ufficio Stampa Cus Ancona

Share Button

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com